Casa Circondariale di Siracusa – Grave carenza ruolo sottufficiali – Richiesta integrazione

Esimio Presidente,
si ha necessità di rappresentare alla S.V. la gravissima carenza organica registrata presso la Casa Circondariale di Siracusa, relativa al ruolo Ispettori.
In considerazione del fatto che al termine dell’ultimo corso di formazione per vice Ispettori la quasi totalità dei neo graduati sono stati riconfermati nelle sedi di appartenenza, ha fatto si che gli organici già insistenti nei penitenziari non variassero.
La situazione oggi registrata a Siracusa però è particolarmente grave; basti pensare che nei giorni scorsi è accaduto che, a fronte di 6 video conferenze programmate nel turno mattinale, vi erano presenti solo 3 Ispettori ad assicurare il regolare svolgimento dell’attività penitenziaria dell’istituto. Condizione peggiorata nel turno pomeridiano!
Non solo. A fronte della inevitabile urgenza di integrazione dell’organico, è evidente come non possa rispondere alle esigenze di Siracusa unicamente la Regione Sicilia, che risulta essere sofferente in molti degli istituti del distretto, rendendosi dunque necessario, a mero parere di chi scrive, un provvedimento di ambito nazionale, da attuarsi mediante l’emanazione di un interpello straordinario aperto a tutti, al fine di individuare unità di personale del ruolo Ispettori da inviare presso la C.C. di Siracusa senza oneri a carico dell’Amministrazione.