Casa Circondariale di Torino – Invito rispetto protocollo d’intesa distrettuale del 18 dicembre 2018, aggiornato al 3 luglio 2019. Annullamento degli interpelli indetti dal 6 marzo 2020 ad oggi di cui al PID del 6 marzo 2020 e riformulazione degli stessi secondo il PIL locale da sottoscriversi urgentemente secondo il recepimento del PID del 18 dicembre 2018 aggiornato al 3 luglio 2019.

Le Organizzazioni sindacali in intestazione, vista la declaratoria di nullità del P.I.D. del 6 marzo 2020 e la reviviscenza del P.I.D. del 18 dicembre 2018 aggiornato il 3 luglio 2019 del Provveditorato Regionale del Piemonte del 12 maggio 2021, INVITANO codesta Direzione al recepimento del PID rivissuto ai sensi dell’art. 23, comma 4, dello stesso protocollo ed all’annullamento di tutti gli interpelli emanati dal 6 marzo 2020 ad oggi secondo il PID del 6 marzo 2020.
Le Organizzazioni sindacali scriventi, invitano altresì codesta direzione a riformulare tutti gli interpelli emanati dal 6 marzo 2020 ad oggi secondo il Protocollo d’Intesa Locale da siglarsi urgentemente a recepimento del PID del 18 dicembre 2018 aggiornato il 3 luglio 2019 secondo le indicazioni di quest’ultimo. Trascorsi inutilmente tre giorni dalla presente senza riscontro positivo, queste OO.SS. considereranno tale ritardo come resistenza all’applicazione degli accordi sottoscritti punibili dal Giudice del Lavoro competente come trattamento antisindacale, già pronunciatosi con condanna nei confronti del Provveditorato Regionale del Piemonte in data 11 marzo 2021, e si vedranno costrette ad adire alle vie legali per il rispetto delle regole.