Casa Circondariale di Voghera – Agenti del 167° e 168° corso – mancato accoglimento istanze di congedo ordinario – richiesta chiarimenti

Egr. Direttore Giunge notizia a questa Organizzazione Sindacale di un diffuso malumore che sta dilagando fra il personale più giovane di servizio assegnato alla Casa Circondariale di Voghera. Dalle informazioni in nostro possesso risulta che gli agenti degli ultimi due corsi di formazione siano estati esclusi dal piano ferie relativo alle festività natalizie, sia per giornata di Natale che per quella di Capodanno. Ci viene riferito che a sostegno del mancato accoglimento sia stata invocata una particolare motivazione, ovvero la poca anzianità di servizio dei richiedenti. Come già argomentato in una simile occasione presentatasi lo scorso anno, v’è da interrogarsi sul fondamento della motivazione che, a parere di chi scrive, descrive una discrezionalità amministrava che travalica i confini delegati alla pubblica amministrazione in quanto basare l’esclusione dal piano ferie di una intera “categoria” su una “insufficiente” anzianità di servizio risulta inammissibile. Come abbiamo innanzi detto, non si tratta di un caso isolato e già lo scorso anno, dopo aver risolto la singola questione si chiedeva di conoscere i correttivi che si sarebbero attuati e mai si sarebbe pensato di ritornare nuovamente su “decisioni” che appaiono ampiamente immotivate. In ragione di ciò, oltre a richiedere una immediato cambio di rotta relativo all’approccio per la stesura del piano ferie, voglia codesta Direzione partecipare a chi scrive, il numero delle istanze rigettate e l’anzianità di servizio di tutti coloro che hanno conosciuto il diniego del congedo in argomento. Grati per l’attenzione, si coglie l’occasione per porgere distinti saluti

cc VOGHERA_richiesta chiarimenti in merito mancata concessione congedo ordinario