Casa Circondariale Femminile Roma Rebibbia – Segreteria Polizia Penitenziaria – presenze ridotte dell’addetto al servizio

Egregia Dottoressa,

diverse unità hanno lamentato un’anomala situazione riscontrata presso la “segreteria agenti” di codesto Istituto. Pare infatti che accedendo in detto ufficio, negli orari e nei giorni previsti, spesso e volentieri si constati l’assenza della collega addetta, con grande disagio dell’utenza. Al fine di dar seguito a tali doglianze, si è proceduto ad una sommaria, quanto informale verifica del programmato mensile che, in effetti, ha confermato una presenza ridotta del suddetto Personale. Ora, posto che senza dubbio le assenze riportate sono assolutamente giustificate, non sembra però che tale programmazione (che a quanto pare si ripete nel tempo), possa essere compatibile con un servizio quotidiano e fisso, quale quello offerto dall’ufficio segreteria. Si sa infatti che in un lavoro come il nostro, che prevede una turnazione h24 e l’alternanza continua delle unità in servizio, sarebbe difficile fruire della prestazione degli uffici, se questa non fosse disponibile tutti i giorni. E’ evidente quindi che l’assenza mensile riscontrata, ripetuta per diversi giorni feriali, crea sicuramente un disagio notevole. Pertanto, affinché il personale turnista possa regolarmente beneficiare del servizio previsto, si chiede alla S.V. un controllo precipuo della situazione lamentata e laddove se ne riscontrasse la veridicità, si richiede l’attuazione di un intervento risolutivo. In attesa di cortese riscontro, si porgono distinti saluti.

CCF Rebibbia – segreteria agenti – presenza addetto