CASA CIRCONDARIALE MILANO SAN VITTORE – Problematiche M.O.S. – Stato di agitazione

foto articolo Sinappe

Egregio Direttore, ancora una volta la scrivente Organizzazione Sindacale è costretta a riferire le gravi lamentele relative al servizio (non) offerto dalla locale M.O.S. . Parrebbe infatti che si siano verificate ulteriori défaillance oltre quelle denunciate sinora; viene riportato che nella giornata di domenica u.s., alle unità del turno serale, non sia stato preparato il pasto con la motivazione che il forno si era rotto! Nessuna pietanza sostitutiva è stata proposta, tanto che le stesse unità hanno dovuto provvedere alla cena in maniera autonoma, al di fuori della mensa locale. Nella stessa giornata, già nel turno della mattina, era stata lamentata la “sporcizia” dei vassoi adoperati per prelevare i pasti e la scarsa freschezza della frutta servita, che risultava essere troppo matura (per non dire “marcia”!). Il problema registrato da tempo, pare non trovare una soluzione, con grave nocumento per i diretti interessati, fruitori della M.O.S., motivo per cui il SiNAPPe ha deciso di dichiarare lo stato di agitazione con l’astensione dalla mensa. Laddove non venga risolta a breve la vicenda, ci si vedrà obbligati ad intervenire con lecite manifestazioni di protesta, atte a sensibilizzare la gravità della problematica.