CASA DI RECLUSIONE DI ASTI – Proclamazione stato di agitazione e contestuale astensione dalla mensa di servizio

Le O.O.S.S. scriventi a causa dei fatti eclatanti accaduti presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE);
Al fine di una vicinanza con i colleghi, a parere nostro, investiti da una
montagna di accanimenti sproporzionati;
Allo scopo di mettere in luce anche le attuali e incessanti problematiche
esistenti presso l’Istituto Penitenziario Astigiano, oggetto di svariate
segnalazioni da parte delle OO.SS. locali rimaste inascoltate;
                                               PROCLAMANO
LO STATO DI AGITAZIONE E LA CONTESTUALE ASTENSIONE DALLA
MENSA DI SERVIZIO CON EFFETTO DAL 19/06/2020.
Il tutto fino a che non saranno accolte le nostre rimostranze e non si
riceverà un degno segnale di attenzione verso il personale di Polizia
Penitenziaria stanco dell’Immobilismo dell’Amministrazione e stufo delle modalità d’impiego nell’attuale esecuzione penale.
Contestualmente si richiede al Sig. Prefetto di indire una riunione con tutte le OO.SS. Firmatarie del presente atto finalizzata ad una chiara esposizione delle problematiche in atto.