CASA RECLUSIONE DI BONA PALERMO – Richiesta revoca interpello del 19/02/2019 “AUTISTA DIREZIONE”

Egregio Provveditore,
spiace ancora una volta chiedere un suo autorevole intervento , in merito
all’interpello ordinario in oggetto, emanato dall’Autorità Dirigente dell’Istituto Calogero Di Bona Palermo.
E’ doveroso ricordare all’Autorità Dirigente, che l’istituto da Lei diretto, ha una carenza di organico di Polizia Penitenziaria non indifferente.
Ancora, detto posto di servizio contrasta con le direttive P.R.A.P. Prot. n. 110555 -P/II del 17 dicembre 2014, , Personale di Polizia Penitenziaria negli Istituti e servizi nella Regione Sicilia impiegato in compiti con i servizi istituzionali, mancata applicazione art. 34 D.P.R.82/99 e dell’art. 5 Legge n. 395/90 con responsabilità amministrativa contabile e danno erariale. Altresì, detto posto di servizio non è previsto nel PIL Locale, di cui all’art. 6 Allegato D., e da come accertato dalla stessa direzione, con le
missive Prot. n.1270.COM del 30/10’/2018 e Prot. n.1366/18COM del 15/12/2018. Per quanto sopra, si invita la S.V., nell’ordinare all’Autorità Dirigente, di annullare in bando sopra citato.