CASA RECLUSIONE DI BRESCIA – Problematiche caserma Agenti

Egregia Direttrice,
la scrivente Organizzazione Sindacale, con la presente missiva al fine di rappresentarLe il giusto disagio che le poliziotte penitenziarie stanno attualmente vivendo, rispetto alla mancanza di docce (riservate anche al personale femminile) presso i locali spogliatoi della caserma agenti.
Le stesso personale, pertanto, é costretto a non beneficiare di tale servizio utile, in barba a questioni igienico-sanitarie in capo alla stagione estiva rovente e ambientali oggettive.
Detto ciò, in un’ottica di collaborazione istituzionale, nell’interesse collettivo delle lavoratrici in discussione, si chiede ogni intervento riparativo del caso che, in tal senso, vada ad istituire quanto sopraccitato con divisori strutturali rispetto al genere utilizzatore.