Giustizia Minorile

I.P.M. QUARTUCCIU – Posto di servizio passeggio – “Esposizione ai microclimi”

Egregio Direttore, Ci stanno arrivando parecchie lamentele da diverse unità di Polizia Penitenziaria in servizio presso l’I.P.M. da Lei Diretto. Nello specifico, il malessere del personale riguarda da una parte la mancata regolamentazione della fruizione del passeggio dei detenuti, dall’altra le condizioni in cui devono svolgere il servizio. Considerato che attualmente il locale adibito al passeggio …

I.P.M. BOLOGNA – Precarietà in essere presso l’Istituto. Richiesta intervento

Egregio Dirigente, lo scrivente Coordinamento Nazionale per la Giustizia Minorile, dell’Organizzazione Sindacale in intestazione, con il presente atto al fine di rappresentarLe alcune precarietà in essere presso l’Istituto indicato in oggetto, cosi di sotto articolate: • Sovraffollamento popolazione detenuta L’attuale presenza di quest’ultima, rispetto ad una capienza tollerabile, creerebbe delle difficoltà gestionali da parte degli …

D.G.M.C. – Procedura di interpello Nazionale straordinario per le sedi minorili

In allegato nota DGMC 57214.u del 14/11/2018 inerente all’argomento indicato in oggetto. d-g-m-c-procedura-di-interpello-nazionale-straordinario-per-le-sedi-minorili

D.G.M.C. – ACCORDO F.E.S.I. 2017 – Comunicazione importo bonus

In allegato informativa ministeriale n. 56057 dell’8/11/2018 inerente all’argomento in oggetto indicato. accordo-fesi-2017-comunicazione-bonus

GIUSTIZIA MINORILE – Accordo F.E.S.I. 2017 – Importo bonus Personale di Polizia Penitenziaria

Egregio Direttore Generale, corre l’obbligo, da parte di questo Coordinamento Nazionale per la Giustizia Minorile, dell’Organizzazione Sindacale in intestazione, rappresentarLe la giusta doglianza pervenutaci da diversi territori alle dipendenze di Codesto Dipartimento. Considerata la ministeriale numero 0346865U del 06/11/2018 – Ufficio V Trattamento Economico DAP – che disciplinava l’importo bonus di euro 280 da dover …

I.P.M. BOLOGNA – Postazioni di servizio del personale di Polizia Penitenziaria

Egregio Dirigente. corre l’obbligo, da parte di questa Segreteria Regionale Si.N.A.P.Pe per la Giustizia Minorile, rappresentarLe la necessità di un intervento rispetto a quanto indicato in oggetto, come già ebbe ad evidenziare il Coordinatore Nazionale di questa Sigla, che legge per conoscenza, in una nota del 02 marzo 2018 (esito visita sui luoghi di lavoro). …

I.P.M. QUARTUCCIU – Mancata concessione del congedo straordinario al personale di Polizia Penitenziaria

Egregio Dirigente, corre l’obbligo, da parte dello scrivente Coordinamento Nazionale per la Giustizia Minorile, dell’Organizzazione Sindacale in intestazione, rappresentativa sul piano nazionale, chiederLe un doveroso e urgente sollecito, con relativo intervento del caso, rispetto a quanto indicato in oggetto, come già questa compagine ebbe a esporre in data 31 agosto u.s. La discussione in essere …

I.P.M. BOLOGNA – Assenza del Comandante di Reparto – Sostituzione a carico degli appartenenti al ruolo Agenti/Assistenti

Egregio Direttore Generale, lo scrivente Coordinamento Nazionale per la Giustizia Minorile, dell’Organizzazione Sindacale in intestazione, rappresentativa del Corpo di Polizia Penitenziaria, con il presente atto al fine di denunciare la precaria situazione in essere presso l’Istituto indicato in oggetto. Premesso che, a far data dalla seconda decade del mese di settembre us, l’Istituto non giova della …

D.G.M. – INTERPELLO STRAORDINARIO RUOLO DEGLI ISPETTORI – N.1 posto di “Focal point nazionale SDI” presso la sede del D.G.M.C.

In allegato nota DGMC 0052268.U del 18/10/2018 inerente a quanto indicato in oggetto. d-g-m-interpello-straordinario-ruolo-degli-ispettori-n-1-posto-di-focal-point-nazionale-sdi

I.P.M. NISIDA – Elogiabili operazioni condotte dalla Polizia Penitenziaria

Egregio Dirigente, corre l’obbligo doveroso, da parte di questo Coordinamento Nazionale per la Giustizia Minorile, dell’Organizzazione Sindacale in intestazione, evidenziare le ultime operazioni condotte dalla Polizia Penitenziaria di stanza all’Istituto in oggetto. Nella fattispecie, a seguito di una scrupolosa e certosina attività di vigilanza ed osservazione veniva rinvenuta sostanza stupefacente al congiunto di un familiare …