Emilia-Romagna

Casa Circondariale di Modena – esito assemblea col Personale di Polizia Penitenziaria

E’ senza dubbio positivo l’esito registrato dal SiNAPPe a seguito dell’assemblea tenutasi nella giornata di ieri presso la Casa Circondariale di Modena. L’incontro è stata la giusta occasione per raccogliere le lamentele di tutti i poliziotti, inerenti l’organizzazione del servizio e l’ambiente lavorativo. Innanzi tutto è stata nuovamente evidenziata la problematica relativa alla MOS; nonostante …

Casa Circondariale Modena – Protocollo d’Intesa Locale – richiesta variazione piano ferie natalizio

A seguito dell’assemblea con il Personale tenutasi nella giornata di ieri, presso la Casa Circondariale di Modena, è emerso il grande malumore circa l’accordo raggiunto in sede di contrattazione PIL, relativo al Piano ferie Natalizio. Nel Protocollo d’Intesa Locale (ancora in trattazione), il periodo di ferie natalizio è stato suddiviso in tre periodi, anziché i …

Istituti Penitenziari di Parma – esiti assemblea personale Polizia Penitenziaria

Egregio Direttore, in data 04 c.m. si è svolta un’assemblea del personale organizzata da questa segreteria regionale per l’elezione del segretario provinciale del SiNAPPe e la discussione sulle varie problematiche esistenti presso codesto Istituto. Sul primo punto saprà già dell’elezione all’unanimità del signor RANDAZZO Fabio, mentre per quanto riguarda il secondo siamo ad elencarle le …

Casa Circondariale di Piacenza – visita sui luoghi di lavoro

Nella giornata odierna, una delegazione del SiNAPPe, costituita dal Coordinatore Nazionale Antonio FELLONE, dal Segretario Regionale Gianluca GILIBERTI e del Vice Segretario Regionale Franco FINOCCHIO, ha effettuato una doverosa visita sui luoghi di lavoro della Casa Circondariale piacentina. Durante l’ispezione, accompagnati dal Vice Direttore e dal Comandante di Reparto, che ha mostrato la massima disponibilità, …

Casa Circondariale di Modena – vendita articoli prodotti dai detenuti – anomalie

La scrivente Segreteria ha ricevuto diverse lamentele circa una situazione anomala riscontrata nell’istituto emiliano all’oggetto specificato. Pare, infatti, che presso il locale adiacente lo spaccio/bar, siano in vendita articoli alimentari prodotti all’interno degli Istituti di pena italiani, con un prezzo maggiore rispetto a quello constatato presso i più noti supermercati nazionali. La differenza di prezzo …

Casa Circondariale di Bologna – riunione del 03 Dicembre u.s.

Di seguito il verbale relativo all’incontro tenutosi il 03 Dicembre u.s., presso la Casa Circondariale di Bologna, riguardante l’organizzazione del lavoro. OO_SS_verbale_sindacale_Pol_Pen_del_03-12-2014

Casa Circondariale di Rimini – esame congiunto P.I.L.

Di seguito il verbale relativo all’incontro tenutosi il 21 Novembre u.s., presso la Casa Circondariale di Rimini, per la discussione del P.I.L. verbale riunione discussione del P.I.L. Rimini 21-11-2014

CC Modena – eventi critici accaduti in data 28-10-2014

Oggetto: Casa Circondariale di Modena – evento critici e sovvertimento sezione detentiva. Egregio Direttore con la presente si sarebbe potuto narrare di un tragico evento della quotidianità penitenziaria di codesto istituto, se il pronto intervento del personale operante in loco non avesse scongiurato il peggio. Il riferimento va agli eventi critici registratisi nelle prime ore …

Vestiario neo agenti – problematiche. Richiesta urgente intervento

Egregio Direttore, viene riferito che i neo agenti, giunti dagli ultimi corsi di formazione ed assegnati negli Istituti Penitenziari dell’Emilia Romagna, siano sprovvisti del vestiario necessario al corretto espletamento del servizio demandato. Gli stessi, infatti, durante il Corso, hanno ricevuto tute di servizio di taglia diversa da quella dichiarata; in genere si parla di taglie …

P.R.A.P. Bologna – Corsi di formazione – anomala individuazione del personale partecipante.

Egregio Provveditore, con nota Prot. n.11/S.R. del 26 settembre scorso, abbiamo sollecitato l’attenzione della Direzione di Modena (portandone a conoscenza anche codesto Superiore Ufficio), circa la mancata trasparenza nell’individuazione del personale di polizia penitenziaria, da avviare al corso di formazione per Addetto Antincendio rischio elevato art. 18 D.Lgs. 81/2008. Da informazioni ufficiose, infatti, risulta che …