CC Lanciano – Collega vittima del covid, cordoglio del SI.N.A.P.Pe

Un’altra vittima del Covid, l’Ispettore De Cillis Michele di 59 anni, si è spenta ieri sera presso la sua abitazione a Trani dove si trovava dal 4 Dicembre u.s. per combattere il virus.
La notizia stravolge il mondo carcere, lasciando attoniti in particolare i colleghi della Casa Circondariale di Lanciano, dove l’ispettore prestava servizio.
Persona esemplare, professionale sul lavoro ed onesto nei rapporti interpersonali, era sempre allegro e solare con tutti.
Lascia un vuoto enorme nel cuore di parenti, colleghi ed amici che hanno avuto la gioia di conoscerlo.
Il SiNAPPe si stringe al dolore dei familiari, esprimendo tutto il proprio cordoglio per la giovane vita spezzata, in questo particolare momento della nostra vita in cui l’emergenza sanitaria ci impedisce di elargire degnamente l’ultimo saluto ai nostri cari defunti.