Commissione ex art. 50 D.Lgv 443/92 – Sollecito convocazione

Illustrissimi
giungono alla scrivente Organizzazione Sindacale, molteplici lamentele da parte del personale di Polizia Penitenziaria, relativamente alla mancata convocazione della Commissioni ex art. 50, per la definizione degli status giuridici.
Le ultime convocazioni risalirebbero al marzo 2022, ed hanno riguardato gli scrutini per la promozione alla qualifica di Agente Scelto ed Assistente, mentre rimangono tuttora pendenti le promozioni ad Assistente Capo ed alla valutazione dei ricorsi ai rapporti informativi dell’anno 2020.
Le lamentele appaiono più che giustificate se si considera che l’iter di promozione alla qualifica superiore non si esaurisce con la valutazione della Commissione de qua, ma necessità di altri passaggi burocratici che ne allungano ulteriormente i tempi. Inoltre, la mancata definizione dei rapporti informativi, penalizza notevolmente il personale che ambisce ad elevare il proprio grado.
Si ricorda inoltre che è ancora pendente la valutazione dei fascicoli del personale che ha partecipato allo scrutinio per merito comparativo a 270 posti per la nomina a Vice Sovrintendente, bandito il 23 febbraio 2021. A distanza di più di un anno non si hanno ancora notizie contrariamente a quanto accaduto per il concorso a 583 posti da Vice Sovrintendente bandito il 17 giugno 2021, la cui graduatoria provvisoria è uscita proprio nel mese in corso.