COMUNICATO – Bonus 200 Euro Decreto aiuti

Si apprende dal MEF che nel mese di luglio, con cedolino separato, è stato erogato il bonus dei 200 euro, istituito dal Governo al fine di contrastare l’inflazione galoppante.
Tale incentivo viene erogato in base ai redditi dichiarati nel 2021 (non solo CUD), che non devono superare i 35.000 euro.
Considerato che tale dato sarà disponibile con la presentazione del 730 anno 2021 (la cui scadenza è fissata al 30/09/22), il MEF ha dato disposizione di erogare comunque il bonus a tutto quel personale che nella busta paga di giugno 2022, abbia un lordo non superiore a 2.692 euro.
Successivamente, con i dati certi, saranno apportati i dovuti correttivi che vedranno l’attribuzione del beneficio a chi non ne ha usufruito o la revoca a chi l’ha percepito ma non ne aveva i requisiti, con modalità da individuare.