COMUNICATO – Contratto 2019-2021: via libera al rinnovo – Si avvicinano gli aumenti in busta paga

In seguito al sollecito del SiNAPPe, inviato lo scorso 1° aprile alla Ministra ed ai Vertici dell’Amministrazione Penitenziaria, il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al tanto atteso rinnovo contrattuale.

Dopo il disbrigo degli ultimi oneri burocratici, che prevedono l’approvazione definitiva dalla Corte dei Conti e la firma finale del contratto, già dai prossimi mesi si potrà godere degli aumenti, degli arretrati degli ultimi tre anni e di tutti i benefit inseriti nel rinnovo contrattuale 2019-2021, firmato lo scorso dicembre.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.