COMUNICATO – P.C.D. SERVIZIO CINOFILO: ESITI INCONTRO D.A.P.

 

E’ terminata da poco la riunione tenutasi presso il D.A.P. in ordine allo schema di P.C.D. del Servizio Cinofilo elaborato dall’Amministrazione. Posta la necessità di modificare quanto prima il D.M. istitutivo del servizio, il Si.N.A.P.Pe ha richiesto un incontro a tal fine che il Direttore Generale del Personale e delle Risorse -dott. Pietro BUFFA- ha orientativamente programmato per il prossimo mese di Gennaio. Successivamente si è proceduto ad analizzare lo schema nella sua interezza in quanto i requisiti di accesso, per alcuni aspetti, non risultavano aderenti e necessari alle esigenze del servizio.

Il Si.N.A.P.Pe, ha rilevato la necessità di uniformare i criteri di accesso a quelli previsti per altre specializzazioni del Corpo e nel merito si sono formulate le seguenti proposte:

  • eliminazione dei limiti di età;
  • anzianità di servizio di almeno 3 anni e non anzianità di sede;
  • eliminazione delle prove ginnico-atletiche o riduzione del punteggio attribuibile alle adeguate capacità ginnico-atletiche e di interazione ed affezione con il cane da parte della Commissione;
  • permanenza di almeno 5 anni nel servizio cinofilo e non nell’istituto in cui insiste il distaccamento;
  • nella parte in cui prevede l’esclusione in caso di qualsiasi tipologia di reato, si è richiesto di circoscrivere la predetta esclusione unicamente ai reati di particolare gravità;
  • la riduzione da dieci a cinque anni del periodo utile in cui non debbano esser state comminate sanzioni disciplinari più gravi della pena pecuniaria;
  • eliminare della previsione di assenza di patologie che arrechino pregiudizio al servizio operativo anche se dipendenti da causa di servizio;
  • superamento della prova di affezione con il cane prima ancora di quella ginnoco-atletica;
  • valutazione dei titoli di studio ed eliminazione del punteggio esclusivamente per la laurea in veterinaria;
  • eliminazione dell’addebito del costo del corso in caso di rinuncia anticipata;
  • eliminazione dell’art.6 comma 2.

A margine dell’esame dell’articolato, il Si.N.A.P.Pe ha ritenuto necessario evidenziare la necessità di istituire un distaccamento in Calabria possibilmente nella zona centrale della regione affinchè soddisfi le necessità di tutti gli istituti calabresi. Il Direttore Generale, preso atto delle posizioni emerse dalla discussione, si è riservato di apportare le eventuali modifiche allo schema i cui contenuti saranno resi noti alle OO.SS.

Vi terreno aggiornati.

comunicato-schema-p-c-d-servizio-cinofilo