COMUNICATO UNITARIO – REGIONE LAZIO – Gravissime violazioni dei principi di norma previsti in materia di Relazioni Sindacali

E’ gravissimo quanto si sta verificando presso la Regione Lazio in materia di Relazioni Sindacali! In particolare, non si comprende affatto quale sia la “strategia” che l’Amministrazione Penitenziaria stia mettendo in atto!
In data 19 dicembre 2018 il DAP ha diramato opportuna nota in cui invitava i Provveditorati a ripristinare gli Accordi decentrati siglati ante 1 novembre 2018. Alla nota in questione ha fatto seguito la comunicazione da parte del Provveditorato, agli Istituti dipendenti, confermando quanto affermato da parte del DAP. Eppure…….
Ad oggi, di fatto, presso il Provveditorato del Lazio, Abruzzo e Molise e nelle sue articolazioni e servizi, NULLA E’ CAMBIATO anzi tutt’altro!
Alcune Direzioni hanno convocato per cercare nuove soluzioni, ma la stragrande maggioranza ha fatto finta di nulla.
Considerato quanto sopra e preso atto dell’attuale situazione venutasi a creare, le scriventi Segreterie Regionali dichiarano, a partire da lunedì 11 febbraio 2019, lo stato di agitazione ed il ritiro delle delegazioni da ogni tavolo contrattuale della Regione Lazio.