Criticità C.C. Ariano Irpino – Richiesta revisione P.I.L. ed equa distribuzione carichi di lavoro.

Egregio Direttore,
nel prendere atto con piacere dell’odierna emanazione degli interpelli annuali ai sensi dell’art. 14 del P.I.R., la scrivente O.S. ritiene altresì improcrastinabile la necessità di rivisitare il vigente Protocollo di Intesa Locale alla luce delle modifiche introdotte dal nuovo accordo regionale attualmente in vigore.

È evidente, infatti, che sul nuovo pentagramma regionale vada redatto uno spartito che tenga conto della novità introdotte al fine di armonizzarle con la realtà lavorativa dell’istituto a lei diretto, nonché delle criticità connesse all’atavica carenza di risorse umane. In tale ottica e in attesa di ridefinire il nuovo P.I.L., questa compagine sindacale, cogliendo le numerose segnalazioni che ci pervengono dal territorio ed al fine di sgravare i sempre più insostenibili carichi di lavoro del personale addetto al servizio a turno, invita la S.V. a verificare la corretta applicazione delle disposizione del vigente protocollo organizzativo locale in ordine alla contribuzione delle cariche fisse al servizio a turno nei reparti detentivi che, al momento, non sembra essere garantita.

Quanto sopra anche al fine di distribuire equamente i carichi di lavoro straordinario tra tutto il personale in servizio, evitando una concentrazione dello stesso esclusivamente in capo al personale addetto al servizio a turno dei reparti detentivi.

Certi della rilevanza che la S.V. accorderà alla presente segnalazione ed in attesa di riscontro, si porgono distinti saluti.