Defiscalizzazione: Beneficiari e importi!

soldi, sinappe, polizia penitenziaria

Firmato lo scorso 23 dicembre il Decreto “Defiscalizzazione” voluto dal “riordino delle carriere”.

A beneficiarne – come è noto – sono coloro che nell’anno 2019 (C.U. 2020) hanno percepito un reddito inferiore ai 28mila euro lordi. La misura si traduce in una riduzione dell’imposta pari a 582,50 euro che sarà versata dall’amministrazione in un’unica soluzione.

Stando alle tempistiche dello scorso anno, è presumibile ipotizzare che l’accredito sia visibile nella busta paga del mese di maggio. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi