DRAGHI E LA MINISTRA CARTABIA in visita alla CC di SANTA MARIA CAPUA VETERE – LO SDEGNO E LA RABBIA DEL Si.N.A.P.Pe!

Apprendiamo nel pomeriggio di ieri – senza avere comunicazione formale ma solo tramite lanci di agenzia – che nel pomeriggio odierno il Presidente del Consiglio Mario Draghi e la Ministra della Giustizia Marta Cartabia saranno in visita presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Tutti ne sappiamo le cause…ma non ne comprendiamo appieno i motivi di questo “duetto” inedito di autorità…e soprattutto non comprendiamo le ragioni per le quali NESSUNO DI QUESTA AMMINISTRAZIONE E’ STATO CHIAMATO IN RAPPRESENTANZA!
IL SiNAPPe non può che esprimere SDEGNO per questa MANCANZA GRATUITA DI RISPETTO, soprattutto verso le Organizzazioni Sindacali, sempre attente a tutte le problematiche interne agli istituti…portatrici, il più delle volte, di impulsi positivi per la risoluzione delle problematiche che hanno incontrato nel tempo realtà penitenziarie evidenziate di volta in volta!
Ebbene qual è il ruolo dei Sindacati in questo particolare e delicato momento…non di certo il silenzio come noi riteniamo…!
Il SiNAPPE aveva chiesto a gran voce la PRESENZA DELLO STATO in supporto della nostra Amministrazione, affinchè si cercasse INSIEME di risolvere i problemi endemici che da tempo attanagliano il sistema “carcere”…. ma di certo non ci saremmo mai aspettati che lo Stato ci lasciasse indietro NON RENDENDOCI PARTECIPI di questa importante visita che di certo si tramuterà in interventi…tenendo anche in conto la recente riforma della giustizia! Ora ci chiediamo: verso chi è rivolta questa garanzia? Pare si sia caduti in un vortice generale di delegittimazioni a cascata, a partire dal Corpo e dalle sue rappresentanze!
I fatti contraddicono le parole;
SE LA FORZA DOVEVA ESSERE IL DIALOGO, IL CONFRONTO COSTRUTTIVO, LA STRADA INTRAPRESA NON VA CERTO NELLA DIREZIONE GIUSTA!
L’UFFICIO STAMPA Si.N.A.P.Pe