F.E.S.I. DECENTRATO D.A.P. 2018: Gli esiti della contrattazione

Si è svolta nella mattinata odierna la contrattazione per la stesura del FESI decentrato DAP relativo all’anno 2018. L’impianto riguarda il personale in servizio presso le Direzioni Generali del Dipartimento, presso il Reparto per la sicurezza e la vigilanza del Ministero della Giustizia, presso le articolazioni del Ministero della Giustizia e presso gli altri Uffici della Capitale, oltre che al personale in servizio presso il GOM e presso il SADAV. L’impianto non ha trovato il consenso del Si.N.A.P.Pe che ne ha richiesto una sostanziale e decisa revisione; un intervento di restiling da anni promesso dal titolare della contrattazione. Con riferimento alla bozza prodotta, questa O.S. ha espresso la propria contrarietà ritenendo il modello “escludente” e rivendicando la modifica (con relativo ampliamento dei beneficiari e rimodulazione totale degli importi) delle lettere c), d) e e) dell’articolo 2. Nello specifico, con riferimento alle lettere c) e d) si è chiesta l’estensione della fattispecie a tutto il personale e non solo a quello della DG detenuti e trattamento; con riferimento alla lettera e) si è chiesta l’introduzione delle missioni (con le stesse caratteristiche di quelle indicate nella bozza) anche quando non si tratti di traduzione di detenuti ma si tratti di tutela e scorta. L’Amministrazione si è riservata di valutare le proposte emerse dal tavolo e di presentare una nuova ed aggiornata proposta.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.