FESI Anno 2020 – Mancato riconoscimento Bonus presenze A3

Egregi,
raccogliamo le numerose lamentele giunte dal personale di Polizia Penitenziaria in servizio presso gli Istituti del Polo di Roma Rebibbia, relative alla mancata attribuzione del Bonus FESI anno 2020, legato all’apporto professionale prestato durante l’anno.
Nella fattispecie ci si riferisce ai compensi di cui alla lettera A3) e cioè ai 187 giorni di presenze effettive in servizio (nell’ipotesi di orario di lavoro articolato su 5 giorni settimanali), maturati i quali è previsto un Bonus determinato in base alle risorse disponibili all’esito del pagamento degli incentivi delle altre fasce, e comunque non superiore ad € 500 lordi.
Viene riferito infatti che molti poliziotti, pur avendo maturato le previste 187 presenze, peraltro debitamente riconosciute e monetizzate secondo la corrispondenza alla lettera A1) o A2), non siano stati “premiati” col predetto Bonus; anomalo il fatto che le mancate attribuzioni, si riferiscano esclusivamente al personale che, nei predetti Istituti, è autorizzato (per esigenze di servizio) all’espletamento del doppio turno (la cd lunga) per la quale, chiaramente, viene riconosciuta la doppia presenza.
Casi anomali (pagamento regolare del FESI ma, per le stesse giornate, mancata attribuzione del Bonus) si sono registrate anche in altri Istituti della Penisola, motivo per cui si chiede alle SS.LL, ognuna per la propria competenza, di effettuare una verifica di
quanto riportato, provvedendo acché sia attuata la giusta corresponsione del dovuto.
In attesa di cortese quanto celere riscontro, l’occasione è gradita per porgere distinti saluti.