Gestione emergenza sanitaria COVID-19 regione Campania – Nota congiunta

covid coronavirus sinappe sindacato polizia penirtenziaria

Egregio Provveditore,
in considerazione dell’attuale recrudescenza del virus COVID-19 che sta determinando un progressivo e inesorabile aumento dei contagi nella nostra regione, le scriventi OO.SS. non possono esimersi dal segnalare le evidenti difficoltà operative dei reparti di Polizia Penitenziaria costantemente impegnati in prima linea unitamente ad altro personale.

In tale ottica, al fine di garantire una più efficace tutela di tutti i lavoratori, si chiede con urgenza di eseguire screening costanti e sistematici, onde assicurare e quindi prevenire un’ulteriore diffusione del virus ed una pericolosa escalation dei contagi che condurrebbe al collasso il sistema penitenziario campano.

Si chiede, altresì, di conoscere se, allo stato, il personale operante nelle sezioni in cui si trovano ristretti detenuti positivi al COVID-19 o addetto alla traduzione e piantonamento degli stessi, siano dotati dei necessari D.P.I. previsti dalla normativa vigente.

Infine, con riferimento al recente accordo quadro per la gestione dell’emergenza sanitaria sottoscritto dall’amministrazione centrale e le OO.SS. maggiormente rappresentative, si chiede di attivare con solerzia i pertinenti tavoli di confronto regionali finalizzati a definire nel più breve tempo possibile un accordo quadro regionale sul solco delle direttive emanate a livello nazionale.

Certi di un solerte riscontro in merito vista la rilevanza dell’argomento rappresentato, si coglie l’occasione per porgere distinti saluti.