I.P.M. Quartucciu – Riorganizzazione del lavoro – Richiesta incontro urgente

Egregio Direttore,
Stiamo ricevendo numerose lamentele dal personale di Polizia Penitenziaria che presta servizio presso l’istituto da Lei diretto.
Parrebbe che sia intenzione di questa Direzione, almeno questo ci è stato riferito, raggruppare tutti i detenuti all’interno di un’unica sezione. Considerato che tali modifiche rientrano nell’organizzazione del lavoro, comprese anche le modifiche dei livelli di sicurezza, questa O.S. ritiene evidenziare che sempre più spesso bisogna gestire detenuti che hanno problemi psichiatrici; gli eventi critici accaduti questi ultimi mesi certamente non si sarebbero potuti gestire in maniera certosina e professionale evitando gravi conseguenze per il personale, ma anche degli stessi detenuti, se tutti fossero stati ubicati dentro la stessa sezione.
Le sezioni così come si trovano adesso sono indispensabili per evitare promiscuità dovuti all’età: è necessario dividere i minori da giovani adulti fino ai 21 anni e i giovani adulti dagli adulti oltre i 21 anni e fino ai 25 anni; inoltre è necessario garantire l’isolamento COVID 19 per tutti quelli che arrivano dalla libertà. Ultimo problema, ma non per importanza, sono i divieti di incontro per incolumità tra gli stessi detenuti, divieti che ultimamente stanno aumentando notevolmente.
Con la presente, per comprendere quali realmente siano gli orientamenti di questa Direzione, questa O.S chiede un incontro urgente per la disamina dell’argomento in questione.