II C.R. di Milano Bollate – Richiesta prospetti lavoro straordinario

polizzia penitenziaria sinappe sndacato autonomo polizia penitenziaria

Egregio Direttore,
al fine di consentire alla scrivente organizzazione sindacale di attuare le proprie prerogative sindacali, si chiede di voler trasmettere con ogni cortese sollecitudine, l’invio mensile dei prospetti oggi tutti digitalizzati e di facile rilevanza e trasmissione, in formato elettronico, afferente il prospetto del lavoro straordinario effettuato dal personale di polizia penitenziaria a partire dal mese di gennaio 2019 a tutt’oggi.

Medesimo prospetto, in forma aggregata come previsto dalla circolare di riferimento, dovrà indicare in maniera specifica il quantum fruito dal personale addetto a carica fissa, distinta per settori (anche con l’omissione dei nominativi), le ore poste in pagamento e quelle poste a recupero.

Certi che si provvederà senza indugio alcuno, in attesa di risconto, si coglie l’occasione per chiarire che detto adempimento è onere ricadente sull’amministrazione penitenziaria in ottemperanza al disposto dell’articolo 10 comma 9 del vigente AQN che prevede la trasmissione con cadenza mensile alle Organizzazioni Sindacali, mai ottemperata da codesta Direzione.

Tale inerzia si traduce in una evidente condotta antisindacale da parte di codesta Direzione, specificando che in caso di mancato riscontro entro i termini previsti dal ricevimento della presente si procederà con l’attivazione dei rimedi amministrativi previsti.

Nell’attesa di cortese ed urgentissimo riscontro, l’occasione è gradita per porgere distinti saluti.