II.PP. di Parma – sorveglianza a vista Media Sicurezza

Egregio Direttore,

abbiamo appreso che come già avvenuto in passato e segnalato da questa O.S. con nota prot. n°  77/2019/SR-ER del 1 3 /10/2019 che, ad ogni buon fine, si allega alla presente, sarebbe stato
istit uito un servizio di sorveglianza a vista presso una sezione detentiva “aperta” della locale Media S icurezza Il servizio verrebbe svolto da un Poliziotto Penitenziario costretto ad operare seduto ad un tavolino, nel bel mezzo della sezione, ove i detenuti vanno avanti e indietro per tutta la giornata.

Senza voler ripetere le argomentazioni riportate nella predetta nota di questa segreteria regionale, che in ogni caso si richiamano integralmente, si amo a chiederLe di voler ribadir e la decisione adottata lo scorso anno e comunicata a questa O.S. con nota prot. n° 1728 del 14/01/2020 , allegata alla presente , ossia il ritiro immediato della disposizione di servizio istitutiva del suddetto servi z io , assolutamente non conforme alle attuali disposizioni inerenti la sorveglianza
aperta.

In attesa di urgente riscontro, si porgono Distinti Saluti.