II. PP. Reggio Emilia – Indicazione interpelli

reggio emilia iipp istituti penitenziari sinappe sindacato polizia penitenziaria

Egregio Direttore,
alla luce degli ultimi movimenti di personale di Polizia Penitenziaria che hanno visto una unità addetta alla identificazione dei familiari a colloquio in uscita per distacco presso il GOM e un neo vice sovrintendente rientrato per fine corso, questa O.S. chiede che vengano indetti con una certa urgenza gli interpelli per la sostituzione del primo e per la collocazione del secondo.

Nell’ultima riunione sindacale si era addivenuti alla decisione di indire interpelli temporanei per attendere la fine della formazione per il corso da sovrintendente del personale vincitore del concorso; ebbene il personale in forza a Reggio Emilia ha terminato il corso di cui trattasi già da diverse settimane (resterebbe una ulteriore unità che però è già stata distaccata altrove ed anche qualora dovesse rientrare in sede, in base a quanto disposto dal PIL tuttora vigente, non avrebbe nulla a che pretendere per la durata dell’assenza, seppur legittima).

Le richieste di cui sopra nascono da esigenze organizzative che devono assolutamente trovare una soluzione definitiva dato che l’unità in sostituzione al collega del rilascio è già incardinato in altra mansione, precisamente nell’area attività trattamentali mentre il neo vice sovrintendente merita, al pari degli altri, di poter esprimere una propria volontà sulla sua collocazione, fermo restando i rientri da Sorveglianza Generale.
In attesa di riscontro, si porgono distinti saluti.