Interpello Mobilità Nazionale anno 2019 – Sollecito Graduatoria definitiva

graduatoria provvisoria sinappe sindacato polizia penitenziaria

Illustre Direttore Generale,
comprenderà l’irritualità e la veemenza di queste righe ma la misura è colma perché pur avendo preso atto della situazione di emergenza sanitaria vissuta da tutto il Paese che, forzatamente, ha modificato l’attività lavorativa di codesto superiore ufficio, ad oggi si attende ancora la pubblicazione della graduatoria definitiva relativa alla mobilità nazionale per il personale di polizia penitenziaria dei ruoli non direttivi anno 2019.

Infatti, in seguito alla divulgazione della graduatoria provvisoria, avvenuta anch’essa con mesi di ritardo rispetto alla previsione normativa, in data 28 agosto u.s. con nota GDAP_0259843, si attendeva entro la fine del mese di ottobre 2020 la “definitiva”.

Appare pleonastico evidenziare come tale abnorme ritardo abbia arrecato grave nocumento a tutti coloro che hanno partecipato al predetto interpello entro la data del 30/09/2019 e che speravano nell’attuazione della conseguente graduatoria per ricongiungersi alle proprie famiglie. Ricordiamo infatti che la mancata pubblicazione nei tempi previsti, ha determinato che l’ultima mobilità fosse attuata scorrendo la graduatoria relativa all’anno 2018.

Si chiede pertanto la sollecita pubblicazione della graduatoria de qua e, allo stesso tempo, la conclusione dei lavori relativi alla revisione del PCD sulla mobilità, iniziati ormai da tempo e attualmente sospesi, prima della promulgazione dell’interpello 2020 che doveva essere bandito entro il terzo trimestre dell’anno.
Distinti Saluti.