Mobilità nazionale anno 2021 – revoche tardive non accolte e differimenti – Richiesta stralcio posizioni e scorrimento graduatoria

Esimio Direttore Generale,
si è avuta contezza della volontà della Amministrazione di procedere, in contemporanea all’assegnazione del 179° corso agenti, ad una nuova mobilità utilizzando la graduatoria dell’interpello 2019.
In aderenza alle previsioni del PCD agosto/2021 si è invitato il personale in graduatoria che non fosse più interessato al trasferimento ad avanzare revoca totale o parziale; opzione, questa, che non è stata accordata nella precedente tornata di mobilità, con conseguente assunzione di provvedimenti che hanno inciso negativamente sulla vita di alcuni poliziotti penitenziari che, in ragione delle mutate esigenze personali, non avevano più interesse al trasferimento.
Sono infatti giunte a codesto Ufficio svariate richieste di revoca di provvedimento, non tutte accolte.
Dalle informazioni in nostro possesso, sarebbero circa un centinaio le unità di personale alle cui esigenze si è risposto negativamente.
Considerato l’esiguo numero che interessa la questione, considerato che a breve saranno emanati nuovi provvedimenti scorrendo la medesima graduatoria con la quale sono stati fatti quelli in discussione, si chiede di inglobare le predette posizioni nel procedimento straordinario di revoca comunicato con nota n. 0027649 del 25 gennaio, provvedendo a scorrere le graduatorie per i relativi istituti.