NUCLEO PROVINCIALE DI MILANO – UFFICIO SERVIZI – Gestione del personale di Polizia Penitenziaria

Questa Segreteria Nazionale, si rivolge alla S.V.I. per sottolineare, ancora una volta, irregolarità della distribuzione di turni di servizio che in alcuni casi sembrano quasi essere programmati ad personam. In particolare, succede che, dopo aver svolto il turno notturno viene programmato il turno mattutino, contrariamente da quanto previsto dalla normativa vigente. L’Accordo Nazionale Quadro stabilisce chiaramente che il turno notturno deve essere effettuato, rispetto ad altri turni precedenti, con un intervallo d’almeno otto ore. Al servizio notturno deve preferibilmente seguire il riposo settimanale. Il Nucleo Provinciale di Milano è sottoposto a turni massacranti, riteniamo opportuno che dopo il turno notturno quanto meno venga programmato un turno pomeridiano. Si chiede pertanto di verificare quanto segnalato e di vigilare affinché la gestione e l’organizzazione dei servizi sia equa, imparziale e trasparente.
Certi che si provvederà senza indugio alcuno, in attesa di risconto sui fatti, significando che l’assenza di effettivi nei termini previsti, giustificherà ogni forma di motivato dissenso e si procederà in ragione dei tempi dettati dalla vigente normativa, alla relativa richiesta di attivazione della C.A.R. affinché si pronunci sulla vicenda. In attesa di cortese urgente riscontro, si porgono distinti saluti.