Nucleo Provinciale di Trapani – Disparità nei confronti del personale di Polizia Penitenziaria

Signor Direttore;
giungono alla scrivente segreteria provinciale continue lamentele circa eventuali disparità perpetrate, nei confronti del personale di Polizia Penitenziaria, da parte del responsabile del nucleo T.P. della C.C. di Trapani.
Ci viene rappresentato, se ciò risultasse a verità sarebbe grave, che l’Ufficio faccia disparità di trattamento tra i lavoratori, impiegando sin dall’inizio del mese le stesse unità di personale in traduzioni regionali e agevolando spesso coloro che si assentano a vario titolo piuttosto che impegnare i più meritevoli che danno sempre la loro disponibilità e assicurano con assiduità la loro presenza, permanendo in servizio tutte le volte che le esigenze di servizio lo richiedano.
Pare, ancora, che sia capitato nei mesi scorsi che le ore di straordinario sono state fatte svolgere specie ai lavoratori più assidui nella terza decade del mese ma assenti nel primo periodo.
Per quanto sopra, pertanto, si chiede l’intervento dalla S.V. Affinché si garantisca a tutto il personale di Polizia Penitenziaria in servizio presso l’NTP provinciale una equa distribuzione delle traduzioni regionali, nazionali e locali al fine di evitare sperequazioni al personale nel servizio.