Scorrimento graduatoria concorso 754 agenti, elevato a 934 – Al via la calendarizzazione delle visite mediche

graduatoria

Grazie all’approvazione dell’emendamento 259.04 inserito nel Decreto Rilancio 34/2020, con il quale è stata autorizzata l’assunzione di 650 agenti di Polizia Penitenziaria attraverso lo scorrimento della graduatoria degli idonei del concorso pubblico per 754 agenti, poi elevato a 934, dell’aliquota “b” (civili), l’Amministrazione Penitenziaria sta attivando le procedure per calendarizzare le visite mediche per gli idonei interessati da tale scorrimento.

Di tale beneficio i primi a goderne saranno tutti coloro che sono già stati sottoposti ai test psico-attitudinali con esito positivo, fino ad esaurimento di tali graduatorie.
Inoltre, probabilmente nel mese di marzo 2021, si procederà a convocare a visita medica 650/700 unità, di cui approssimativamente 130 donne, per 60 posti e circa 570 uomini, per 400 posti.

Per quel che concerne il nuovo concorso per 976 agenti di Polizia Penitenziaria, riservato ai volontari in ferma prefissata (VFP1 e VFP4), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 13 ottobre 2020, in data 02 febbraio 2021 sul sito del Ministero della Giustizia verrà data comunicazione del calendario della prova scritta e probabilmente tra i mesi di maggio e giugno si procederà alle visite mediche e test psico-attitudinali.