Taglio del Cuneo Fiscale: Dal 1° luglio le buste paga più pesanti

Sono allo studio del Governo le nuove regole sul taglio delle tasse da lavoro dipendente che interesseranno un’ampia platea di lavoratori, fra cui la polizia penitenziaria, con redditi compresi fra gli 8.000 e 39.000 euro/annui lordi . A partire dal primo luglio p.v., il Bonus Irpef meglio conosciuto come “bonus Renzi” salirà fino a un massimo di 100 euro netti al mese e verrà corrisposto fino ad un reddito annuo complessivo pari a 40.000 euro. Nello specifico, assorbendo il bonus Renzi, l’importo sarà pari a 100 euro mensili per redditi fino a 28000 euro annui. Superata tale soglia il bonus andrà via via a decrescere (80 euro/mese in corrispondenza della soglia di reddito di 35000 euro annui, per poi tendere allo zero al raggiungimento di 40000 euro annui). Gli atti normativi necessari (presumibilmente Decreto Legge) potrebbero essere approvati già entro la fine del corrente mese, in attesa di una più complessa e generale riforma del fisco. Gli importi dovrebbero subire variazioni in aumento nel 2021.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.