U.S.P.E.V. – Esito incontro del 21 maggio 2019

Nel pomeriggio di ieri, presso la Sala Falcone del Ministero della Giustizia, si è tenuto l’incontro relativo al nuovo D.M. USPEV. A presiedere la riunione il Capo del Gabinetto con il suo Vice, il Capo del DAP e la segreteria particolare del sottosegretario Morrone.
Per il SiNAPPe erano presenti il Segretario Nazionale, Antonio Pierucci ed il Segretario Provinciale, Fabrizio Panzetti. Il SINAPPE, presa la parola, ha subito evidenziato l’incongruenza, in più punti, tra il nuovo D.M. ed il regolamento di servizio dell’USPEV; l’applicazione infatti dell’uno, cozzerebbe con quanto previsto dall’altro.
Nello specifico la delegazione SiNAPPe ha chiesto la modifica dell’art.3 e dell’art.10, co.3, incompatibili con il regolamento di servizio vigente.
Sono poi state esposte all’attenzione dei Vertici presenti, le varie problematiche riscontrate nell’espletamento del compito demandato: dalla gestione ordinaria, alla firma delle missioni nonché il rilascio del congedo ordinario e l’autorizzazione del lavoro straordinario (mansioni di cui non si conosce bene la competenza).
Infine, stante l’aumento del carico di lavoro, il SiNAPPe ha chiesto una congrua integrazione dell’organico assegnato. Al termine dell’incontro, il Capo del Gabinetto, unitamente alle altre autorità presenti, ha garantito che rappresenterà al Ministro le doglianze raccolte, impegnandosi a trovare le giuste soluzioni, al termine dell’imminente incombenza elettorale.
Vi terremo informati.